Come sincronizzare un file su iPhone e iPad

Scopri i modi migliori per fare in modo che tutti i tuoi file rimangano sincronizzati su ogni dispositivo Apple.

Vista delle applicazioni Dropbox per dispositivi mobili e desktop

Perché dovrei sincronizzare iPhone e iPad?

Coordinare e gestire i file su computer e smartphone è già abbastanza difficile. Aggiungi un tablet e improvvisamente è come se ti trovassi in un labirinto digitale. L'obiettivo è accedere facilmente a qualsiasi file da qualunque dispositivo, tuttavia riuscire a raggiungerlo può essere difficile se non sai come muoverti.

La sincronizzazione di un iPad o di un iPhone con un computer è piuttosto semplice, ma sincronizzare i due dispositivi tra loro può rivelarsi più complicato. Diamo dunque un'occhiata ai motivi per cui vale la pena sincronizzare iPhone e iPad.

Un iPad è molto più di un iPhone più grande. Ci sono svariati motivi per cui potresti usare l'uno rispetto all'altro, a seconda dell'attività che stai svolgendo, assicurandoti che i file siano sempre accessibili su entrambi.

Ad esempio, se sei un illustratore, disegnare sulla superficie più grande dell'iPad è molto più facile. Tuttavia, una volta creato il tuo capolavoro, vorrai sicuramente condividerlo con tutti su Instagram. Dato che Instagram su iPad non offre un'esperienza utente particolarmente fluida, è consigliabile utilizzare l'applicazione sul telefono. Talvolta, invece, può essere il contrario: la fotocamera dell'iPhone è migliore, ma preferisci modificare i video su iPad.

Non si tratta solo di riuscire a passare da un dispositivo all'altro senza perdere i progressi fatti, ma anche di accedere ai tuoi file, ovunque ti trovi. Sebbene sia molto probabile che porti il telefono con te quando sei fuori casa, non è altrettanto probabile che tu abbia con te il tablet. Vorrai quindi accertarti che tutti i tuoi file siano facilmente accessibili da qualsiasi dispositivo, che si tratti di lavoro, foto, musica o altro.

È anche questione di organizzazione. Spostarsi da una cartella all'altra su più dispositivi per cercare una foto è un'operazione lunga e inutile. È molto meglio riunire tutti i file in un unico posto a cui poter accedere da tutti i dispositivi.

Alcuni dei file da rendere accessibili su qualsiasi dispositivo includono:

  • Foto e video: sono finiti i giorni in cui riempi il portafoglio di foto di famiglia. Riunire tutte le foto su qualsiasi dispositivo significa poter portare sempre con te i tuoi preziosi ricordi.
  • Il tuo lavoro: al giorno d'oggi la nostra vita lavorativa non si limita a una scrivania in un ufficio. Poter avere i file di lavoro sempre a portata di mano su iPhone e su iPad significa non doversi mai preoccupare di presentarsi a una riunione importante senza i documenti di cui si ha bisogno o di ricevere una richiesta urgente di file mentre si è lontani dalla scrivania.
  • Le tue applicazioni: anche sincronizzare le applicazioni su iPhone e iPad è utile. Le applicazioni possono differire tra tablet e smartphone e sicuramente vorrai sfruttare le funzioni uniche di ciascuno.
  • I tuoi file personali: al di fuori dei documenti di lavoro, probabilmente avrai dei file personali che potrebbe essere utile tenere su dispositivo mobile e tablet. Contenuti quali scansioni di documenti d'identità e polizze assicurative sono importanti da tenere a portata di mano nel caso in cui tu debba effettuare una prenotazione o un pagamento oppure prendere un appuntamento urgente.
  • Password e dettagli degli account: risparmia tempo assicurandoti che tutti i tuoi dispositivi contengano i dettagli degli account e delle password salvati, in modo che, a seconda del dispositivo in uso, tu possa accedervi rapidamente.
  • La tua musica: se preferisci avere una libreria musicale anziché utilizzare servizi di streaming come Spotify, ti sarà utile avere accesso a tutta la tua musica su qualsiasi dispositivo, anche se questo non è collegato al tuo account iTunes.
  • I tuoi contatti: riunire tutti i tuoi contatti ti sarà utile per non dover più cercare tra dispositivi diversi per trovare i dettagli di cui hai bisogno.

Sincronizzare iPhone e iPad tra loro non è semplice come sincronizzarli con il computer. Inoltre, Apple non produce cavi di collegamento che colleghino iPad e iPhone, per cui per farlo dovrai affidarti a Internet.

Come sincronizzare iPhone e iPad in modalità wireless utilizzando iCloud

Purtroppo, utilizzare iCloud per sincronizzare tutto all'istante non è così semplice. Per farlo, dovrai passare dall'applicazione Impostazioni su entrambi i dispositivi e scegliere manualmente quali app e contenuti sincronizzare.

Procedura per la sincronizzazione:

  1. Innanzitutto, assicurati di aver effettuato l'accesso con lo stesso ID Apple su entrambi i dispositivi e verifica che entrambi abbiano il Wi-Fi attivo. Nella sezione iCloud dell'applicazione Impostazioni troverai un elenco di applicazioni che possono essere sincronizzate su tutti i tuoi dispositivi e potrai attivare o disattivare la sincronizzazione per ogni dispositivo.
  2. Passa quindi alla sezione Password e account in Impostazioni per assicurarti che entrambi i dispositivi abbiano gli stessi account e-mail collegati.
  3. Assicurati che tutte le impostazioni corrispondano su entrambi i dispositivi.

Al termine della configurazione, qualsiasi modifica apportata su un'app sincronizzata verrà aggiornata su tutti i dispositivi collegati. Ad esempio, se aggiungi una voce di calendario sull'iPhone, questa modifica si rifletterà nel calendario dell'iPad.

È importante notare che il metodo indicato sopra consente di sincronizzare dati specifici dell'applicazione tra iPhone e iPad, ma non di sincronizzare completamente tutti i contenuti. Se hai già utilizzato entrambi i dispositivi e hai salvato diversi file su ciascuno di essi, non puoi unirli immediatamente. Per sincronizzare tutto in un colpo solo dovrai ripristinare le impostazioni predefinite di un dispositivo, eliminandone tutti i contenuti.

Tuttavia, se uno dei tuoi dispositivi è nuovo, sarà più facile replicare i contenuti dall'altro dispositivo creando un backup iCloud del dispositivo di origine e ripristinandolo sul nuovo dispositivo al momento della configurazione. Questa operazione sincronizzerà quasi tutti i dati tra i due dispositivi, ad eccezione di eventuali file già archiviati in iCloud, come ad esempio Contatti, Note, Foto di iCloud e Messaggi, delle impostazioni Touch ID e Apple Pay e di iCloud Music Library.

Foto di iCloud e iCloud Music Library sono sezioni separate di iCloud che dovrai attivare manualmente. Tuttavia, l'utilizzo di iCloud per sincronizzare foto, video e musica tra dispositivi presenta alcuni svantaggi, che esamineremo di seguito.

Problemi di utilizzo di iCloud per sincronizzare iPhone e iPad

Anche se si potrebbe supporre che iCloud sia il modo più affidabile per sincronizzare iPad e iPhone, non è necessariamente così. Come abbiamo già detto, il processo non è fluido come ci si aspetterebbe, specialmente se si hanno già diversi contenuti su ciascun dispositivo.

Inoltre, iCloud non è il servizio più intuitivo se utilizzi un dispositivo non Apple. Mantenere tutti i contenuti in iCloud può diventare un problema se passi a un dispositivo Android o se hai un computer non Mac. In una certa misura puoi comunque utilizzare iCloud su dispositivi non Apple, ma si tratta sempre di un uso limitato.

Anche se l'archiviazione iCloud offre 5 GB di spazio gratuito, tale spazio viene utilizzato non solo per i tuoi file personali, ma anche per altri file di grandi dimensioni, come i backup, perciò tende ad esaurirsi rapidamente. Una volta esaurito lo spazio libero su iCloud, mantenere sincronizzati i tuoi dispositivi diventa impossibile.

Foto di iCloud offre due opzioni per archiviare le foto sul tuo dispositivo. Se selezioni "Ottimizza archiviazione", le tue foto verranno salvate in iCloud, ma le versioni di qualità inferiore saranno comunque archiviate sul tuo dispositivo, il che significa che le tue foto occuperanno ancora spazio anche se utilizzi iCloud. Se selezioni "Scarica e conserva gli originali", le tue foto verranno conservate con la massima qualità sul telefono e su iCloud, senza risparmiare spazio.

Indipendentemente dall'opzione scelta, con Foto di iCloud, se elimini una foto dal tuo iPhone o iPad, questa verrà eliminata anche da iCloud e viceversa, il che può comportare la perdita accidentale di foto e video importanti.

Anche iCloud Music Library presenta dei rischi simili. Non supporta In Famiglia: iCloud è progettato principalmente per uso personale, quindi la condivisione e la collaborazione sui file sono limitate. La questione può farsi complessa anche se desideri caricare canzoni duplicate o canzoni non scaricate da iTunes. Proprio come con Foto di iCloud, può diventare difficile decifrare quali file sono archiviati localmente o nel cloud e, se hai scaricato canzoni diverse su ciascun dispositivo, unirle può essere noioso.

Potresti comunque voler sincronizzare determinati contenuti utilizzando il tuo ID Apple. Puoi sempre sincronizzare i contatti tra iPhone e iPad e contenuti come il calendario, le note e le applicazioni, ma per i tuoi contenuti multimediali e documenti personali esistono opzioni migliori che consentono una gestione dei file più fluida e flessibile.

La soluzione: utilizzare Dropbox per sincronizzare iPhone e iPad

Il modo più semplice per assicurarti che iPhone e iPad rimangano sincronizzati consiste nell'utilizzare Dropbox come strumento principale di archiviazione. Con l'applicazione Dropbox per iOS, puoi trasferire automaticamente i tuoi file da iPhone o iPad direttamente nel tuo Dropbox.

Dropbox conterrà tutti i tuoi file, a cui potrai accedere facilmente su qualsiasi dispositivo con una connessione a Internet. Dropbox non solo offre maggiore flessibilità, ma ti consente anche di risparmiare molto spazio sul tuo dispositivo. Potrai conservare tutti i tuoi file archiviati nel cloud e scaricarli sul dispositivo solo se hai bisogno di modificarli o se ne hai bisogno temporaneamente offline. Tramite l'applicazione Dropbox per iOS potrai anche modificare i file di Microsoft Office direttamente, in modo da non doverli archiviare localmente mentre ci lavori.

Puoi anche attivare i caricamenti da fotocamera, che consentono a Dropbox di caricare foto anche con l'applicazione chiusa, in modo da poterle eliminare definitivamente dal tuo dispositivo una volta che sono al sicuro nel cloud.

La funzione di recupero file elimina ogni rischio di cancellare una foto o una canzone dall'iPhone e perderla definitivamente, come accadrebbe se utilizzassi iCloud. Dropbox rende la condivisione e la collaborazione sui file più facile che mai.

Puoi usare Dropbox anche come libreria di foto. In questo modo, non solo i tuoi file verranno sincronizzati tra iPhone e iPad, ma potrai anche accedervi da qualsiasi dispositivo con una connessione a Internet.

Accedi a Dropbox nell'applicazione File su iPhone e iPad

Su ogni iPad e dispositivo iOS è presente l'app File di Apple. Ogni volta che crei o scarichi un file sul tuo iPhone o iPad, questo viene salvato nell'app File, sia che sia archiviato localmente o nel cloud. Ciò che forse non sai è che le tue cartelle Dropbox vengono aggiunte automaticamente all'app File, in modo da poter accedere a tutti i tuoi file da un unico posto.

Poter disporre di Dropbox in File rende più facile che mai mantenere i file nel cloud, consentendo comunque un accesso facile e veloce. È altrettanto semplice spostare i file dal tuo dispositivo o da iCloud in Dropbox tramite l'app File.

Scaricare Dropbox nell'applicazione File:

    1. Scarica l'applicazione Dropbox iOS dall'app store.

    2. L'applicazione File creerà automaticamente una cartella Dropbox in "Percorsi". 

    3. La cartella Dropbox rimarrà nell'applicazione File e verrà aggiornata automaticamente finché avrai l'applicazione Dropbox sul telefono.

Tramite l'applicazione File puoi sfogliare, visualizzare, scaricare, copiare, spostare, rinominare e modificare i file nel tuo Dropbox e caricarli direttamente nella tua cartella Dropbox dalle applicazioni supportate.

Evita lo stress e le restrizioni della sincronizzazione su iCloud. Spostando i file da iPad e iPhone in Dropbox potrai accedervi non solo da quei due dispositivi, ma anche da qualsiasi altro dispositivo online.

Sincronizza iPhone e iPad per una maggiore versatilità

Ulteriori informazioni