Come lavorare da casa con successo

Se il tavolo da cucina è ora la tua scrivania, ecco alcune informazioni fondamentali su come lavorare da casa.

Immagine di una persona che lavora da casa

Lavorare da remoto con successo

Anche se lavorare a distanza può sembrare un sogno per molti, grazie al fatto di non dover più fare i pendolari, iniziare la giornata lavorativa più tardi e non dover più sottostare a un rigido dress code, questa giornata lavorativa rilassata e flessibile ha comunque degli svantaggi.

Lavorare da casa, anche se potrebbe non sembrare così, richiede una certa abilità: devi trovare l'equilibrio perfetto per ottenere il massimo da te e dal tuo team. Ciò significa che non dovrai saltare fuori dal letto due minuti prima delle 9, né prendere l'abitudine di rimanere in pigiama tutto il giorno. L'abbandono di certi standard anche in queste aree può avere un impatto sulla mentalità lavorativa nel suo complesso e, benché in un ambiente diverso, il tuo atteggiamento professionale dovrà rimanere intatto.

Oggigiorno, lavorare da remoto rappresenta una sfida unica. Ti trovi a lavorare ovunque tranne che in ufficio: a casa, al parco, sul terrazzo. Ciò significa che potresti trovarti a lavorare al bar, in uno spazio di co-working, in un ufficio diverso della tua azienda ma comunque in remoto rispetto al team principale. Fondamentalmente, lavorare da remoto significa non trovarsi faccia a faccia con il team. Tuttavia, questo aspetto non deve essere necessariamente negativo, poiché è perfettamente possibile creare un team pienamente collaborativo senza doversi incontrare fisicamente.

Lavorare da casa è negativo?

No, per niente, ma dato che il lavoro a distanza non rappresenta la norma per la maggior parte dei brand ed è considerato una prerogativa dei liberi professionisti, potresti chiederti perché l'idea di lavorare a distanza non sia sempre del tutto positiva. Le riserve che la tua azienda o qualsiasi altra potrebbero avere sul lavoro da remoto sono molto probabilmente dovute al modo in cui tutti eravamo abituati a lavorare. L'idea convenzionale suggerisce che presentarsi in ufficio per otto ore sia una prassi produttiva, quindi perché reinventarla?

Esistono molti motivi che vengono addotti in opposizione al lavoro a distanza. Se il tuo team sta discutendo di questo problema da solo, considera quanto segue:

Timore: Non possiamo condividere i file in modo sicuro al di fuori dell'ufficio

Soluzione: con la condivisione file sicura di Dropbox puoi farlo. Il tuo account e i tuoi file saranno al sicuro, grazie a più livelli di sicurezza. Ogni accesso non autorizzato viene bloccato all'origine ed è possibile modificare le impostazioni di sicurezza in base alle tue esigenze e a quelle del tuo team, incluso l'uso della verifica in due passaggi. Inoltre, potrai accedere ai file tramite PC, Web, dispositivi mobili o app di terze parti collegate, in modo che, anche se il tuo team non ha a disposizione la postazione di lavoro del proprio ufficio, Dropbox gli permetterà di rimanere comunque connesso.

Timore: Non ci vedremo mai dal vivo

Soluzione: Zoom, Slack (entrambe integrazioni di Dropbox), videoconferenze o classiche telefonate. Non c'è motivo per cui non sia possibile rimanere in contatto con il team solo perché non vi trovate nella stessa stanza. Inoltre, quando si lavora o si raggiunge lo stato di flusso, non resta comunque molto tempo per le chiacchiere. Indipendentemente dal fatto che il tuo ufficio stia implementando o meno il lavoro da remoto, dovresti comunque avere installato uno strumento di messaggistica istantanea per permettere al tuo team di interagire senza dover passare per l'ufficio.

Timore: Non possiamo garantire la connettività Internet

Soluzione: Anche le case con connessioni ottimali possono avere problemi con il WiFi. Fortunatamente, Dropbox consente di lavorare offline. Anche se la connessione si interrompe, potrai quindi continuare a lavorare in sicurezza sapendo che i tuoi file si sincronizzeranno automaticamente quando la rete Internet viene ripristinata. Si tratta di una soluzione ideale anche per trovare il tuo ambiente di lavoro perfetto, dato che l'esigenza di disporre di una connessione solida diventa meno prioritaria.

Timore: Il team perderà motivazione

Soluzione: Questo può verificarsi con qualsiasi team, in qualsiasi ambiente. La chiave di una motivazione che accompagni i dipendenti indipendentemente dal luogo di lavoro risiede in una solida cultura aziendale e in una struttura di supporto salda. Se un team funziona solo quando il capo è nelle vicinanze, allora qualcosa è andato storto nel modo di gestirlo; una mentalità simile non si allontana molto da quella di una classe di bambini.

I lavoratori motivati e ispirati non necessitano di alcun controllo; in caso contrario, è possibile che non siano del tutto sicuri di ciò che fanno, con una tendenza a procrastinare. Tieni alto il morale mantenendo tutti sintonizzati, offrendo strumenti di produttività pertinenti e assicurandoti che tutti abbiano chiari i propri obiettivi, indipendentemente da dove si trovano.

Consigli per il lavoro a distanza

Hai deciso di iniziare a lavorare a distanza? Ecco alcuni consigli per partire con il piede giusto.

Non cambiare troppo le cose

Questo significa lasciare la sveglia sempre allo stesso orario per iniziare. Il sonno è una componente fondamentale dal punto di vista vitale per lo stato di salute generale e il benessere mentale; se smetti di andare a letto alle 23 e inizi ad addormentarti tra le una e le tre di notte, gli effetti del sonno saranno presto evidenti. Cerca di dormire almeno sette/otto ore a notte e non farti tentare di impostare la sveglia più tardi. Il momento in cui inizi a eliminare le differenze con quello che il tuo cervello associa al comportamento del fine settimana, è il momento in cui inizi a disconnetterti dalla mentalità lavorativa che hai passato anni ad affinare e tutte quelle importanti abitudini lavorative iniziano a scomparire.

Non abbandonare il tuo dress code

Nei limiti del possibile, prova a vestirti come faresti per andare al lavoro. La maggior parte degli uffici moderni non prevede comunque regole ferree da questo punto di vista: sentirsi più comodo dei jeans e della tua t-shirt preferita significherebbe restare in pigiama. Benché comodo, questo significherebbe anche indossare capi associati all'ambiente domestico e al relax, non al duro lavoro. In poche parole, se non sei vestito nel modo giusto, non puoi essere preparato per un inizio deciso. La differenza che può fare la scelta del guardaroba ti stupirà.

Crea una forma di pendolarismo

Anche se a nessuno piace fare il pendolare, il tragitto tra casa e lavoro è un momento cruciale della giornata. Il triste viaggio in treno o il lungo percorso in autobus, per quanto sgradevoli, segnano entrambi una chiara distinzione tra lavoro e vita domestica. Concediti il tempo di entrare nel giusto spazio mentale. Se hai sempre ascoltato della musica durante il tragitto, goditi alcuni brani per 15 minuti. Se hai sempre letto un libro in viaggio, leggi un nuovo capitolo. Si tratta di un percorso psicologico necessario a prepararti a dare il meglio.

Prova nuovi approcci

Uno degli aspetti più difficili del lavoro a distanza consiste nel trasporre le tradizionali abitudini di lavoro in ufficio nel tuo ambiente domestico. Perché tuttavia dovresti limitarti a fare ciò che hai sempre fatto? Parla con il tuo team, scopri cosa funziona meglio per tutti e individua i cambiamenti da apportare per lavorare meglio insieme anche quando siete separati. Inoltre, se stai effettuando la transizione verso un ambiente di lavoro totalmente a distanza, tieni presente che i team principali, come le risorse umane e la contabilità, devono essere facilmente collegati anche a tutti i dipendenti; assicurati quindi che la comunicazione a livello aziendale continui a fluire.

Mantieniti attivo

È solo quando smetti di farlo che capisci quanto sia importante camminare dall'ufficio alla stazione o dalla scrivania alla zona relax. Ricordati di mantenerti attivo e di uscire: solo perché l'ufficio è scomparso, non significa che il mondo abbia fatto altrettanto. Inizia e termina la giornata con una passeggiata per comportarti come un pendolare e schiarirti i pensieri e prepararti per la giornata o staccare la spina.

Il lavoro da casa può apportare dei vantaggi a un team?

Certamente. Un cambiamento di scenario non ha mai fatto male a nessuno. La flessibilità offerta dal lavoro a distanza, ad esempio, ti consente di accordarti con l'idraulico per l'ora del pranzo o di andare dal dentista per un appuntamento pomeridiano e può anche migliorare notevolmente la soddisfazione dei dipendenti e la cultura aziendale.

Non solo: quasi la metà dei lavoratori afferma che la possibilità di lavorare a distanza, sia full-time che part-time, è in cima alla lista dei must have quando cercano un lavoro. Quindi, offrendo ai dipendenti la possibilità di lavorare da casa e di godere di un ottimo equilibrio tra vita lavorativa e vita privata, attirerai anche nuovi talenti.

Raccogliere i frutti del lavoro a distanza

Per iniziare