Dropbox vs. Google Drive: come agevolare i processi dei team creativi

Se stai cercando un sistema di archiviazione e condivisione di file nel cloud, Dropbox e Google Drive possono fare al caso tuo. Ma qual è la soluzione migliore di archiviazione cloud? Dunque, i team si rivolgono a Dropbox quando devono lavorare su più piattaforme e dispositivi, sistemi e software, internamente ed esternamente.

Due persone mentre lavorano su un progetto e scansionano documenti

Perché ai clienti Google piace Dropbox

Per lavorare al meglio, spesso Google Workspace, da solo, non basta. E con Dropbox, i team possono collaborare su terabyte di file audio e video, visualizzare in anteprima file di progettazione Adobe e raccogliere feedback da clienti e fornitori con commenti con codice di tempo (e persino commenti a livello di fotogramma grazie al componente aggiuntivo Strumenti per la creatività). La parte migliore? Funziona tutto con le app Google Workspace che usi ogni giorno. 
Una persona che visualizza file personali sul suo account Dropbox

Dropbox semplifica la collaborazione sui contenuti

Passare tra desktop e dispositivi mobili in Google Workspace di per sé è impegnativo, ma quando clienti e fornitori usano diverse suite di prodotti, come Microsoft 365, o quando il loro sistema operativo è Mac, mentre tu usi Android, le cose si mettono davvero male. Per non parlare di quando tutti cercano di lavorare su file di grandi dimensioni: il caos totale.

 

La collaborazione nel mondo del lavoro da remoto di oggi è fondamentale, quindi deve essere semplice. Dropbox consente a persone e team di visualizzare in anteprima, gestire, rivedere e inviare in modo semplice e veloce file di qualsiasi tipo da qualsiasi posizione o dispositivo.

Agility in Mind sul lavoro con Dropbox

“Puoi scegliere facilmente fin dall'inizio gli strumenti che cresceranno con te. Il miglior modo che ha un'azienda per essere flessibile è rimuovere i vincoli esistenti. E con Dropbox non ci sono vincoli.”
Andrew Jones, CEO, Agility in Mind 
Foto di Andrew Jones, CEO, Agility in Mind

Google non supporta la collaborazione con i rich media e qui entra in gioco Dropbox.

Dropbox è stato creato su misura per le esigenze dei creatori di contenuti di grandi dimensioni, offrendo TB di spazio di archiviazione, per poter sincronizzare il caricamento di file di 2 TB (anche file CAD di grandi dimensioni e video in 4K) e continuare a lavorare. Google Drive, d'altro canto, impedisce il caricamento di file aggiuntivi dopo il raggiungimento di 750 GB entro un periodo di 24 ore. E quando succede, la giornata è finita. 

Inoltre, apportare piccole modifiche è facile e veloce, perché la nostra funzione di backup incrementale carica solo le parti aggiornate dei file di grandi dimensioni, per non dover attendere il completamento dei trasferimenti. 

Per i flussi di lavoro di marketing, pubblicità e film/video, Dropbox è un punto di riferimento prezioso. È il luogo in cui è possibile iniziare un progetto, scrivere contenuti, condividere, rivedere, modificare i file, commentare e consegnare il prodotto finale al cliente, il tutto in un'unica posizione sicura .

Un operatore di ripresa che regola le impostazioni dell'attrezzatura

Con Dropbox, non sarà necessario scorrere la cronologia delle versioni

Google Drive offre solo una solida cronologia delle versioni per tutti i tipi di file: Documenti, Fogli e Presentazioni. Per tutto il resto, gli utenti devono abilitare ogni volta il monitoraggio della cronologia delle versioni per ogni singolo file. Con Dropbox, i team possono vedere la cronologia completa delle modifiche apportate a ogni file, a prescindere dal formato del file. E con la Cronologia delle versioni estesa, puoi mantenere la coerenza del brand tra i progetti, grazie all'accesso semplificato ai contenuti storici. Con il ripristino dei file  in un clic e il backup, puoi salvare, aggiornare, accedere alle versioni dei file e persino ripristinare una cartella o un progetto perso fino a 10 anni prima.
Una persona mente ripristina i file eliminati sul suo account Dropbox

Dropbox semplifica le revisioni video e audio

Visualizzando in anteprima file video e audio interamente tramite Dropbox, puoi risparmiare tempo e larghezza di banda. Puoi semplicemente saltare le versioni di download e streaming dei tuoi contenuti, semplificando le cose per te, gli stakeholder e i clienti. 

Il solido motore di anteprima di Dropbox supporta 288 tipi diversi di file, tre volte in più rispetto alle anteprime di Google Drive. Pertanto, quando devi accedere rapidamente a un file, il processo di revisione non verrà intralciato dai download.

Dropbox Transfer ti aiuta a fare un'ottima impressione con una consegna sicura e impeccabile dei file.

Il trasferimento di file con branding consente di inviare file fino a 100 GB (250 GB con il componente aggiuntivo Strumenti per la creatività) e garantisce un progetto finale, che sia per il cliente o il CEO, impeccabile, facilmente accessibile e personalizzato. Puoi persino tenere traccia dei download, aggiungere la protezione con password, o impostare una data di scadenza, per controllare chi vede cosa e come vengono visualizzati i contenuti.
Una persona mentre invia 2 file PDF protetti da password con Dropbox Transfer

Google Drive e Dropbox a confronto

 Spazio di archiviazione e sincronizzazione

Dropbox

Google Drive

Limite di caricamento dei file sul desktop

2 TB

5 TB

Limite di caricamento giornaliero

Nessuno

750 GB

Possibilità di avere contenuti solo nel cloud

Sincronizzazione di piccole modifiche apportate ai file

sincronizzazione dei file più rapida per i file di grandi dimensioni

No

Caricamento/download simultanei per file di grandi dimensioni

No

Sincronizzazione accelerata su reti locali

Mobile

Dropbox

Google Drive

Caricamenti da fotocamera automatici

No 

Scanner di documenti

Solo Android

Visualizzazione e collaborazione ai progetti

Dropbox

Google Drive

Visualizzazione in anteprima di centinaia di tipi di file

Limitata a <50

Visualizzazione in anteprima di codec video e audio professionali (MXF, MTS...)

No

Ripristino delle versioni precedenti di tutti i file in 1 clic

Solo tipi di file Google (Documenti, Fogli, Presentazioni)

Ricerca di metadati

Sì*

Sì [in beta]

Trasferimento di file con branding (fino a 250 GB)

No

Richieste di file dai collaboratori

No

Commenti a livello di fotogramma per i video*

Sì*

No

Commenti con codice di tempo per video e audio

No

Visualizzazione di chi ha visualizzato ogni file (e quando)

No

Firma elettronica integrata in modo nativo

HelloSign

No

Solida integrazione con Adobe

Dropbox

Google Drive

Trasferimento di file in Photoshop

No

Visualizzazione in anteprima dei file Adobe e inserimento di commenti (PSD, EPS, AI e altri) senza licenza 

No

Integrazione nativa con Premier Rush

No

Estendi Dropbox

Dropbox fa avanzare il tuo lavoro grazie alle integrazioni rich media

Completa tutte le tue attività direttamente da Dropbox, usando i tuoi strumenti audio, video e per le trascrizioni preferiti. Usa queste integrazioni: 

Due mani mettono insieme due pezzi di un puzzle
Proteggi il tuo lavoro

Rafforza la sicurezza dei tuoi contenuti creativi

Quando si tratta dei tuoi contenuti preziosi, le applicazioni di nicchia spesso non offrono lo stesso livello di sicurezza, controllo e visibilità di uno strumento di livello enterprise come Dropbox. 

Ecco un riepilogo delle funzionalità di sicurezza offerte da Dropbox:

Una mano digita una password numerica

Dropbox + Google: una collaborazione vincente

Dropbox può favorire la collaborazione sui contenuti in Google Cloud, per una collaborazione più profonda per i casi d'uso dei rich media e ottimizzando i flussi di lavoro basati su Google.
Una persona mentre visualizza vari file nel suo account Dropbox

Usa Dropbox con:

Scopri perché Dropbox offre più potenza

Lavora meglio con Dropbox