Come fornire un feedback utile ed efficace su un video

Fornire un feedback su un video può essere difficile: i commenti devono essere sinceri e utili, ma anche rispettosi del tempo e dell'impegno che le persone hanno dedicato al progetto fino a quel momento. Come si fa, quindi, a raggiungere questo equilibrio? Scopri come fornire un feedback efficace sui progetti video in questa guida completa.

Immagine di due professionisti creativi in uno studio che utilizzano una macchina fotografica per registrare un video.

Il processo di produzione video può richiedere molto tempo; arrivare alla consegna finale dopo la pianificazione, lo storyboard, le riprese e l'editing raramente è un'operazione semplice.

Spesso, quando si lavora in team su un video, persone diverse sono responsabili di fasi del progetto diverse. Quando i team sono frammentati e i membri utilizzano vari strumenti contemporaneamente, condividere i progressi può essere complicato.

Quando le scadenze iniziano a non essere rispettate o ad essere posticipate, ti appare chiaro che il flusso di lavoro ha bisogno di un aggiornamento. Ma come si fa ad assicurarsi che i team portino a termine un progetto senza intoppi, rispettando al contempo gli obiettivi e gli standard di qualità?

È qui che entra in gioco il feedback, ossia un responso utile ed efficace, che non si limiti a un: "Rivediamo il video" o "Fammici pensare". Un feedback diretto, costruttivo e fornito tenendo conto dei destinatari del video.

Prima di immergerci in questa guida su come fornire un feedback efficace su un progetto video, iniziamo spiegando perché il feedback è così importante per questo tipo di contenuti multimediali.

Due videografi rivedono le riprese su un computer portatile.

Perché è importante fornire un feedback su un progetto video?

Fornire e ricevere un feedback è una parte fondamentale del processo di produzione video. 

Solitamente, la creazione di un video è uno sforzo collaborativo che spesso coinvolge diversi reparti, come i team creativi, di marketing e talvolta anche legali. Un feedback efficace consente a ogni membro del team di produrre il suo lavoro migliore.

Che si tratti di un progetto individuale o di un lavoro di squadra, il feedback può contribuire a dare una nuova prospettiva al video. I revisori possono offrire nuove idee o approcci di narrazione alternativi che portano il video a un livello superiore.

A volte si passa così tanto tempo a riguardare la stessa sequenza di filmati da non notare dei piccoli errori. Un altro membro del team, invece, potrebbe cogliere facilmente questi dettagli guardando il video con occhi nuovi.

Infine, un feedback efficace su un progetto video deve fornire suggerimenti attuabili che consentano di adattare maggiormente il video al pubblico a cui è destinato.

Suggerimenti per fornire feedback sui video

Spesso è facile parlare degli aspetti che funzionano bene in un video, come la sequenza delle riprese o il ritmo. Tuttavia, un feedback deve essere costruttivo e fornire dei chiari passaggi da seguire per rendere il video più fruibile.

Ecco come puoi fornire un feedback più efficace per aiutare team a raggiungere gli obiettivi del progetto video.

Esprimiti in maniera precisa: fornisci suggerimenti attuabili

I commenti vaghi non sono utili. Non aiutano i team di produzione e montaggio a migliorare il video in modo significativo. Celare un feedback negativo dietro ad affermazioni come "Non mi convince" o "Ancora non ci siamo" non fornisce alcuna informazione sui passaggi successivi da compiere.

È molto più facile semplificare il flusso di lavoro quando il revisore spiega perché vuole modificare qualcosa, in quanto aiuta a capire meglio come il team può attuare le modifiche e chi sia il membro del team più indicato per eseguire tale operazione.

Quando si tratta di fornire un feedback, è meglio essere chiari e diretti; punti di riferimento, come ad esempio le linee guida del brand, possono fornire un'indicazione chiara al team di produzione. Anche degli esempi di progetti passati possono mostrare al team come approcciarsi a dettagli specifici come le transizioni o l'audio.

Due professionisti creativi discutono di un progetto mentre lavorano sul computer portatile.

Stabilisci dei tempi di consegna ragionevoli

È importante che tutte le persone coinvolte nel progetto video siano a conoscenza delle scadenze fin dall'inizio per quanto riguarda le fasi chiave della produzione, ossia l'editing, il feedback e la consegna finale.

In qualità di revisore, hai bisogno di un tempo ragionevole per guardare il video per intero (idealmente più volte) e fornire un parere dettagliato. Allo stesso modo, devi concedere alle persone incaricate di implementare il feedback un tempo sufficiente per apportare le modifiche necessarie per raggiungere lo standard desiderato.

Questo vale specialmente se il soggetto del video richiede l'intervento di esperti come avvocati, è molto di nicchia o complesso, oppure se una delle modifiche suggerite richiede di realizzare ulteriori riprese.

Esegui le revisioni tenendo sempre a mente il pubblico

Alcune domande fondamentali da porsi durante la revisione di un video sono: il contenuto e la presentazione sono adatti al pubblico a cui è destinato? Il video ha valore per il pubblico? Intrattiene, informa o fornisce istruzioni allo spettatore nel modo desiderato?

Al di là dei contenuti del video, spettatori diversi possono avere aspettative o standard diversi per la qualità visiva e sonora. I video di eventi, ad esempio, devono avere un forte impatto dato dall'azione; tuttavia, se l'audio in presa diretta è troppo debole o contiene molta eco, è meglio mettere della musica sopra le riprese.

È possibile che tu abbia già raccolto statistiche sul pubblico nella fase di pianificazione del progetto. Tali informazioni possono aiutarti ad affrontare il processo di revisione e a fornire o implementare i feedback in maniera più consapevole.

Due professionisti creativi lavorano davanti a un monitor mentre rivedono i documenti di un progetto.

Ricorda gli obiettivi del progetto

Gli obiettivi di progetto devono essere al centro dell'intero flusso di lavoro di produzione video e di ogni turno di feedback. 

Fornire un giudizio che sia in linea con gli obiettivi del progetto significa guardare il quadro più ampio. In fase di revisione, inizia concentrandoti sugli aspetti più importanti, come lo storytelling e il tono del video, per poi passare ai dettagli più piccoli, come la scelta dei filmati e l'editing.

Raccogli i feedback in un unico posto

Passare continuamente da un'app all'altra per recuperare i feedback ricevuti tramite e-mail, messaggi diretti e altri strumenti di comunicazione è inutilmente frustrante.

Se ogni membro del team deve affannarsi per ottenere un feedback frammentato in diversi canali, l'intero flusso di lavoro rallenta. La situazione diventa ancora più confusa se si verificano incomprensioni o vengono fornite informazioni contrastanti che passano da un revisore all'altro prima di arrivare al team di produzione video o ai montatori.

Un modo per risolvere il problema può essere conservare i feedback e i video in un unico posto, come consente di fare Dropbox Replay.

Con Replay, puoi fornire un feedback su frame precisi e annotazioni visibili a schermo nei video direttamente da strumenti come Adobe Premiere Pro. Consolidare il feedback favorisce un processo di revisione più collaborativo e assicura che tutti i membri del team siano concentrati sul lavoro che stanno svolgendo.

La schermata di un professionista creativo che fornisce un feedback su un video in Dropbox Replay.

Come fornire feedback sui video in Dropbox Replay

Con Dropbox Replay, puoi caricare video e accedere ai feedback direttamente da Adobe Premiere Pro e altre app di editing. 

Crea una viewing room virtuale per guardare il video con gli altri membri del team in tempo reale. Per effettuare la revisione direttamente dal browser, basta condividere un link; i membri del team non hanno bisogno di accessi speciali, software o account Dropbox per accedervi.

Il controllo delle versioni consente di tenere traccia di ciascuna versione del progetto video, compresi i commenti e le annotazioni presenti nelle varie versioni. L'integrazione di Replay con strumenti di editing come Adobe Premiere Pro semplifica l'implementazione dei feedback da parte dei team di produzione.

Ottieni subito feedback precisi sui progetti video, con Dropbox Replay

Dropbox offre tutto ciò che serve per migliorare il processo di collaborazione video, senza rinunciare agli strumenti e alle app di editing che preferisci.