Stabilisci dei limiti sani

Virtual first | Il kit Benessere

Con il lavoro in remoto, la vita privata e la vita lavorativa tendono a mescolarsi come mai prima d'ora. Per tutelare il nostro benessere ed evitare il burnout, dobbiamo stabilire dei sani limiti tra questi due aspetti. Tuttavia, stabilire dei limiti appropriati non è semplice e, talvolta, anche rispettare quelli altrui può essere altrettanto difficile. Usa questo esercizio per organizzare meglio il tuo tempo e staccare completamente quando la giornata lavorativa è terminata.

30 MINUTI | ESERCIZIO PERSONALE

true

Fase 1: scegli il tuo archetipo di limite

Tendi a dire “sì” a tutto o hai difficoltà ad accettare un “no”? Acquisire consapevolezza dei tuoi schemi predefiniti può aiutarti a migliorare. Dai un'occhiata all'articolo Archetipi di limiti 101. Quando hai terminato, poniti queste domande: “Mi rivedo in uno di questi archetipi? In che modo il mio tipo di limite influenza la mia vita lavorativa e le persone che mi circondano?”
Archetipi di limiti 101

Fase 2: valuta i tuoi limiti

Usa il foglio di lavoro per la valutazione dei limiti che trovi qui sotto per capire meglio quali situazioni tendono a mettere in crisi i tuoi limiti. Presta particolare attenzione alle situazioni che ti provocano senso di colpa, risentimento o rabbia. Queste emozioni sono spesso il segnale che è stato oltrepassato un limite, il quale deve essere ristabilito o comunicato in maniera più chiara. Quando hai terminato, poniti queste domande: “Quali persone e quali comportamenti personali sono maggiormente responsabili dell'alterazione dei limiti del mio equilibrio tra lavoro e vita privata? Dove devo porre dei limiti?”
Foglio di lavoro per la valutazione dei limiti

Quali sono i fattori che alterano i tuoi limiti?

Usa questo foglio di lavoro per individuare eventuali schemi errati che metti in atto.

true

Fase 3: ristabilisci i tuoi limiti

Ora che sei a conoscenza delle aree problematiche, puoi creare delle strutture prevedibili e proattive per prevenire le violazioni dei tuoi limiti. Usa il foglio di lavoro per le strutture dei limiti che trovi qui sotto per iniziare.
Foglio di lavoro per le strutture dei limiti

Limiti più chiari per un equilibrio più sano

Usa questo foglio di lavoro per iniziare a stabilire dei limiti che riducano il risentimento e favoriscano il tuo benessere.

Foglio di lavoro per le strutture dei limiti

Fase 4: comunica i tuoi limiti

Una volta che sai cosa vuoi cambiare, fai una richiesta chiara a te stesso o a qualcun altro. Se stai stabilendo un limite con un'altra persona, prova ad affrontare il discorso come se si trattasse di una negoziazione: cerca di comprendere i desideri e le esigenze dell'altra persona, ma esponi con sincerità le tue. Altri consigli di comunicazione:

  • Mantieni un tono di voce fermo, ma positivo: ricorda che questi limiti sani non sono una punizione che stai infliggendo a qualcuno, ma uno strumento che offre vantaggi e supporto a entrambe le parti.
  • Affronta le violazioni dei limiti nel modo giusto. Se qualcuno oltrepassa un limite, è meglio farglielo notare subito anziché aspettare.
  • Rispetta i limiti altrui. Ad esempio, se devi inviare un'e-mail a un collega di sera perché il giorno successivo non sarai in ufficio, specifica chiaramente che non pretendi di ricevere una risposta fuori dall'orario di lavoro. Puoi anche aggiungere “non urgente” all'oggetto, in modo che la persona sappia che rispetti il suo equilibrio tra lavoro e vita privata.

Altre risorse

Da Dropbox Da altri

3 modi per vincere facile

Crea l'abitudine

  • Domani: fai un'ora di pausa senza controllare il telefono
  • Settimana prossima: di' “no” a UNA riunione o attività a bassa priorità
  • Durante il trimestre: rivaluta i tuoi limiti