Aperture Venture Capital conclude con successo il suo primo ciclo di raccolta fondi

Questo fondo di venture capital ora gestisce, monitora e protegge facilmente informazioni finanziarie con Dropbox e DocSend.

Uomo con degli appunti

Sfondo

Aperture Venture Capital è un fondo di investimento fintech, nonché una rete di partner aziendali, che investe in imprenditori e aziende che fanno parte del tessuto multiculturale. Il suo obiettivo è ridefinire il panorama delle imprese per le generazioni di imprenditori appartenenti a minoranze creando un ecosistema progettato per il successo. Questa società si affida alla piattaforma DocSend per raccogliere i fondi dai principali investitori e soci a responsabilità limitata, tra i quali annoverano FIS, Truist Financial e PayPal, allo scopo di fare da catalizzatore per una nuova generazione di imprenditori.

La sfida

William Crowder, fondatore e managing partner di Aperture Venture Capital, cercava un modo più sicuro per condividere esternamente le presentazioni confidenziali sulle raccolte fondi con potenziali soci a responsabilità limitata e investitori, monitorando al contempo questi contenuti.

La soluzione

William si è rivolto all'archiviazione dei file di Dropbox e alla condivisione sicura dei documenti di DocSend per unire in un unico processo la creazione e la distribuzione dei file relativi agli investimenti, sia all'interno sia all'esterno dell'organizzazione. 

Dropbox archivia in modo sicuro la documentazione interna sugli investimenti

Quando si avvia un fondo di venture capital, è fondamentale creare solidi rapporti di fiducia con potenziali soci a responsabilità limitata, nella speranza di raccogliere fondi. Alla base di questi rapporti di fiducia c'è la consapevolezza che, ovunque venga svolto il lavoro, i file dell'organizzazione sono al sicuro. 

Quando cercava una nuova sede per tutti i file della sua società di capital venture, William si è rivolto a una soluzione con cui aveva già familiarità. In quanto utente di un piano Dropbox personale, William era già a conoscenza dei vantaggi offerti dall'organizzazione dei file sull'intuitiva piattaforma di archiviazione cloud Dropbox. Aggiungere una licenza professionale per la sua società gli era sembrata la scelta più ovvia. “La nostra intera azienda si basa su Dropbox. Per me è molto facile concedere gli accessi a diversi documenti con le autorizzazioni in base ai collaboratori”. William è in grado di personalizzare le autorizzazioni di accesso per tutti i suoi collaboratori, che si tratti di appaltatori legali, dipendenti a tempo pieno o amministratori dei fondi. Chiunque può facilmente accedere alle risorse necessarie per le operazioni quotidiane, compresi contratti di assunzione, pacchetti retributivi e modelli finanziari.

Raccogliere i primi fondi con la data room virtuale di DocSend

Una volta che William era pronto per inviare ai potenziali investitori i documenti finali, che ha creato utilizzando i prodotti della suite di Microsoft in Dropbox, li ha caricati nella sua data room virtuale di DocSend. Sebbene avesse preso in considerazione diverse opzioni prima di affidarsi al software di data room, William ha scelto DocSend poiché offre un'esperienza utente immediata per i potenziali investitori. “Pensando agli obiettivi di finanziamento e alle persone a cui ci rivolgiamo per ottenere il denaro, volevo assicurarmi che tutto avesse un aspetto professionale, ma che fosse al tempo stesso facilmente accessibile per i potenziali investitori e soci. Ed è proprio qui che entrano in gioco le data room virtuali di DocSend,” spiega William. La data room di Aperture Venture Capital riflette la natura raffinata della società attraverso il branding e il logo personalizzato. 

Una volta configurata la data room virtuale di DocSend, William ha caricato tutte le risorse introduttive sull'azienda e le ha condivise con potenziali partner e investitori. Nella sua data room si trovano presentazioni, opuscoli informativi e risorse sulla due diligence del fondo. I potenziali investitori possono accedere facilmente ai documenti e alle note sugli investimenti direttamente dal loro browser. Inoltre, William può stabilire chi può scaricare i file e impostare delle date di scadenza, ottenendo il pieno controllo sulle informazioni sensibili riguardanti i finanziamenti. Ad oggi, con DocSend, Aperture Venture Capital ha chiuso il primo ciclo di un fondo di 75 milioni di dollari destinato ad aziende gestite da persone appartenenti a minoranze e si appresta a concludere il secondo, al fine di promuovere un'economia più inclusiva. 

“DocSend si è dimostrato perfetto in termini di accessibilità alle risorse da parte e capacità di visualizzare tutti i contenuti necessari. Combina perfettamente un'esperienza utente intuitiva con una grande tranquillità riguardo alla sicurezza.”

- William Crowder, fondatore e managing partner, Aperture Venture Capital
William Crowder

Aggiornamenti immediati dopo la condivisione delle data room virtuali

Per molte società venture capital, il posizionamento del proprio messaggio può essere un processo in continua evoluzione. Le bozze iniziali passano attraverso numerose rielaborazioni, finché i managing partner non vedono un interesse da parte dei potenziali investitori. 

Quando William ha iniziato a organizzare raccolte fondi per Aperture Venture Capital, ha potuto testare facilmente diverse versioni delle sue presentazioni utilizzando DocSend. Essendo molto meticoloso in merito ai dettagli, William ha rivelato che, rispetto alle prime fasi, sono state apportate numerose modifiche al branding, al messaggio, all'aspetto generale e alla fruibilità della data room virtuale. William voleva assicurarsi che i potenziali investitori avessero le informazioni giuste, senza bombardarli di notifiche sulle nuove versioni o di allegati e-mail. “Con DocSend potevamo aggiornare la presentazione e la data room virtuale senza dover comunicare questa informazione al consumatore finale. Tutti avrebbero visualizzato automaticamente la versione più recente senza ricevere fastidiose notifiche. Questo ci consente di mostrarci nella nostra luce migliore, soprattutto in un momento critico in cui stiamo cercando di costruire delle relazioni,” dice William. 

La nostra decisione di utilizzare la data room di DocSend per la raccolta fondi è dovuta in gran parte al controllo delle versioni. La possibilità di controllare la distribuzione e gli accessi alle nostre informazioni è molto preziosa per noi.

- William Crowder, fondatore e managing partner, Aperture Venture Capital

Proteggere le informazioni sensibili con i controlli di sicurezza avanzati in DocSend

Quando si inizia a raccogliere i fondi per una nuova società di venture capital, i soci desiderano mantenere le informazioni strettamente riservate per proteggere la narrazione e la reputazione dell'azienda. Con DocSend, William ha ancora più controllo sulle informazioni che invia a decine di potenziali soci a responsabilità limitata. Ad esempio, quando invia una data room virtuale, William imposta una data di scadenza. A volte gli investitori lo ricontattano dopo che il link è scaduto e ciò può essere indice del fatto che stanno valutando di effettuare un investimento. 

D'altra parte, se ci sono persone che richiedono l'accesso al link, ma è stato negato loro l'accesso alle informazioni, William può vedere esattamente che ha cercato di visualizzare la sua data room virtuale. “Soprattutto quando condividi informazioni proprietarie online, una volta che premi Invia, i contenuti vengono generalmente inviati senza possibilità di fermarli. Volevamo avere più controllo sui nostri documenti relativi alle raccolte fondi. In questo nuovo panorama di riunioni virtuali, DocSend ci offre la tranquillità di cui abbiamo bisogno, poiché sappiamo che i nostri documenti non finiranno nelle mani sbagliate”, afferma William. 

I dati analitici di DocSend ottimizzano la raccolta fondi per la società venture capital

All'inizio del processo di raccolta fondi, William si affidava ai dati analitici sui documenti di DocSend per perfezionare la sua presentazione. “Inizialmente cercavamo di capire cosa funzionasse e cosa no. DocSend ci consente di vedere su quali pagine le persone trascorrono più tempo, in modo che possiamo comprendere le aree più critiche,” afferma William.  

Inoltre, i dati analitici di DocSend hanno permesso a William di avviare conversazioni con potenziali investitori e partner per proporre loro idee sull'aspetto al quale erano maggiormente interessati, poiché poteva vedere le parti della presentazione su cui le persone si erano soffermate più a lungo. In questo modo, poteva assicurarsi che le sue conversazioni con i potenziali investitori fossero sempre pertinenti. “In base al tempo che le persone trascorrono su determinate diapositive, posso prepararmi meglio quando partecipo a riunioni con potenziali investitori e sono in grado di anticipare eventuali domande che le persone potrebbero porre," spiega William. DocSend fornisce informazioni critiche che gli consentono di personalizzare le riunioni con potenziali investitori fin dall'inizio del processo di raccolta fondi. 

Ottenere raccomandazioni positive da parte dei potenziali investitori 

A volte si è scoraggiati dal chiedere agli investitori di mettere una buona parola con altri colleghi professionisti dello stesso settore. DocSend aiuta la società a trovare nuove parti interessate attraverso il semplice invio di un link a un potenziale socio a responsabilità limitata. “Se un potenziale partner pensa che un professionista del suo stesso settore possa essere interessato, posso vedere a chi ha inoltrato la nostra presentazione,” spiega William. Scoprire questi potenziali clienti in DocSend ci consente di risparmiare parecchie ore sul meticoloso processo che svolgiamo per comprendere se un partner ha già visualizzato la data room. 

Inoltre, i dati analitici sugli inoltri mostrano ai managing partner quando le presentazioni finiscono nelle mani dei responsabili delle decisioni giusti. “Adoro poter guardare chi accede alla presentazione e vedere come viene inoltrata in un'organizzazione. Uso questa funzione come segnale per contattare qualcuno proattivamente. Elimina parecchio lavoro inutile dall'equazione e ci consente di rivolgerci direttamente a persone realmente interessate”, spiega William.  

Guardare al futuro: utilizzare la black list per proteggere le risorse sensibili sulla raccolta fondi

Man mano che Aperture Venture Capital continua a raccogliere il fondo da 75 milioni di dollari, William è entusiasta di continuare a esplorare ciò che DocSend ha da offrire al suo team. “Sono curioso di provare la funzionalità black list. È un ottimo modo per aggiungere ulteriori livelli di sicurezza per impedire a potenziali terze parti di visualizzare i nostri documenti”, afferma William. 

Con Dropbox e DocSend, William può continuare a concentrarsi sulla mission della sua società e spianare la strada a una nuova generazione di imprenditori appartenenti a minoranze.

Proteggi la condivisione di documenti con dati analitici in tempo reale sempre a portata di mano

Prova DocSend gratis